Home » Elezioni Amministrative 2022 » Decreto Elezioni: regole anti-Covid, riduzione sottoscrizioni per presentazione liste, orari.
a

Decreto Elezioni: regole anti-Covid, riduzione sottoscrizioni per presentazione liste, orari.

Decreto Elezioni: regole anti-Covid, riduzione sottoscrizioni per presentazione liste, orari.

Si segnala la pubblicazione, nella Gazzetta Ufficiale n.103 del 4 maggio, del DL 4/2022 “Disposizioni urgenti per lo svolgimento contestuale delle elezioni amministrative e dei referendum previsti dall’articolo 75 della Costituzione da tenersi nell’anno 2022, nonche’ per l’applicazione di modalita’ operative, precauzionali e di sicurezza ai fini della raccolta del voto“.

Contestualmente, i Servizi Elettorali del Viminale hanno pubblicato la circolare n. 44 del 5 maggio 2022 sul provvedimento, sottolineando le principali disposizioni.

Queste le principali disposizioni:

Covid 19

Il provvedimento individua apposite misure di prevenzione del contagio, per garantire lo svolgimento in sicurezza del procedimento elettorale e della raccolta del voto, con uno stanziamento complessivo di 38 milioni di euro per la sanificazione dei seggi.

Per gli elettori positivi a COVID-19, sottoposti a trattamento ospedaliero o domiciliare, e per tutti coloro che si trovano in condizioni di isolamento, sono inoltre previste modalità operative e di sicurezza che consentano, anche a tali soggetti, di poter prender parte attiva alle consultazioni. Nello specifico: chi è in isolamento potrà votare nel suo Comune, nei seggi ospedalieri o speciali o a domicilio, dopo aver inviato richiesta di voto domiciliare al sindaco tra i 10 e i 5 giorni prima delle elezioni.

Il numero minimo di sottoscrizioni richieste per la presentazione delle liste e candidature è ridotto a un terzo”

Orari del voto e procedure per lo scrutinio

Le operazioni di votazione, sia per le consultazioni elettorali sia per quelle referendarie, si svolgeranno nella sola giornata della domenica dalle ore 7 alle ore 23 e al termine del voto si procederà prima allo scrutinio delle schede votate per ciascun referendum e successivamente, dalle ore 14 del lunedì, alle operazioni di scrutinio per le elezioni  comunali

Circolare n. 44 del 5 maggio 2022

 

Skip to content